+0039 347 8940358 info@2cromia.com
Seleziona una pagina

TIVM 2015 // ALGHERO SCALA PICCADA

Cosa scatta nelle mente di due fotografi per farli svegliare alle 4 del mattino e fargli percorrere km e km stretti in auto con borse di attrezzatura fotografica?… semplice….sanno che riassaporeranno l’odore di benzina ad alti ottani e olio ricinato, mixato con i sentori della macchia mediterranea bagnata dalla rugiada di metà Ottobre.

E’ per questo che siamo contenti di aver dormito poche ore, guidato come disperati e fotografato fino a stropicciarci gli occhi! Siamo tornati ad Alghero, e anche loro, i piloti, hanno ricalcato le traiettorie della SS292 Nord dopo 5 anni di mancanza dalle scene del TIVM.

La “Scala Piccada”…. un nome che evoca ricordi e brividi in tutti gli appassionati delle gare in salita…. È una cronoscalata valevole per il Trofeo Italiano Velocità Montagna, la Coppa Italia Montagna Nord e la Coppa Italia Montagna Sud, l’unica crono sarda assieme alla Iglesias-Sant’Angelo a farne parte. Viene organizzata dall’Automobile Club d’Italia – Commissione Sportiva Automobilistica Italiana di Sassari, in collaborazione col Comune di Alghero, patrocinio della Provincia di Sassari e della Regione Sardegna. Si svolge dal 1955e venne ideata dal marchese Franco di Suni. Il responsabile tecnico-organizzativo dell’edizione 2010 della cronoscalata è Mario Ruggiu (attuale delegato regionale Sardegna C.S.A.I. e storico direttore tecnico dell’A.C.I. di Sassari).

È la cronoscalata più antica in assoluto tra quelle sarde, e la terza più antica in Italia, per questo motivo è una delle gare più seguite ma anche ambite, del genere. Tra l’altro ha legato il suo nome a piloti di grosso spessore, come ad esempio Simone Faggioli, Mauro Nesti ed Ezio Baribbi, mentre tra i piloti locali di successo, spiccano i nomi di Sergio Farris, Uccio Magliona ed Omar Magliona.

Il percorso è abbastanza tecnico, soprattutto per i primi due chilometri circa. Successivamente la pista risulta un po’ meno curvilinea, con pieghe un po’ meno decise, anche se la parte centrale presenta due tornanti abbastanza stretti.

Una delle caratteristiche principali è la coreografia, offerta dalla Riviera del Corallo, che rende lo scenario molto suggestivo, ma anche l’ampiezza della sede stradale, che per quanto nella norma è decisamente superiore a quella presente in altre cronoscalte sarde, come ad esempio quella di Cuglieri-La Madonnina.

 

Questo è il nostro resoconto fotografico dell’ edizione 2015, che ha visto imporsi Omar Magliona come Re della “Scala”, su Norma Zytek M20fc gommata Pirelli.

tivm alghero scala piccata tivm alghero scala piccada tivm alghero scala piccada alghero scala piccada TIVM 2015 alghero scala piccada alghero scala piccada alghero scala piccada alghero scala piccada 2015 trofeo velocità montagna 2015 tivm 2015 tivm 2015 paride macario tivm 2015 omar magliona tivm 2015 omar magliona tivm 2015

©2cromia all rights reserved any unauthorized copying, reproduction, hiring, public performance and broadcasting are strictly prohibited!